fbpx

Video Editing: 5 siti e app per principianti

Il mondo del web è affamato di video, è un dato di fatto. Basti pensare a come, nel corso degli anni, i video si siano fatti largo tra gli altri contenuti. Da YouTube, primo social network interamente dedicato ai video, sono nati diversi spazi in cui sono diventanti importanti: Instagram, Facebook, TikTok, Twitch. Ecco perché, per continuare ad essere al passo, occorre iniziare a masticare un po’ di video editing. Tranquill*, per ottenere buoni risultati non serve spendere centinaia di euro in pc e programmi costosi, basta usare i giusti siti e app video editing.

I video ti consentono di offrire un contenuto più approfondito e dinamico. Non a caso, analizzando le statistiche si scopre che sono i post che spesso generano più interazioni tra condivisioni, reazioni e commenti.

Non pensare che i video non facciano per te. Fare video con smartphone, oggi super tecnologici e avanzati, significa riuscire ad ottenere degli shot di qualità. Non serve una videocamera costosa, è sufficiente lo strumento che hai in mano ogni giorno.

Creare video per storie Instagram o altri social, però, può non essere così intuitivo. In base al luogo in cui vuoi pubblicare il tuo contenuto occorre prestare attenzione alle dimensioni, alla durata, alla costruzione del video in sé. Per questo le app di editing video sono le tue migliori alleate per realizzare questi contenuti. Le app video editing, infatti, contengono già delle impostazioni pre-configurate che ti permettono, con un clic, di ottenere la base perfetta, ti basterà aggiungere le tue riprese e la musica.

4 app video editing + 1 piattaforma online: strumenti perfetti per iniziare a fare video

MAGISTO

Forse la migliore app editing video, se desideri filmati brevi e sei alle prime armi. Magisto infatti è un app, disponibile sia per Android che per iOS, che offre una versione gratuita, più limitata, e una a pagamento, che permette di inserire maggiori personalizzazioni.

Magistoapp video editing

È molto intuitiva e facile da utilizzare, ma ciò che la contraddistingue dalle altre è l’intelligenza artificiale di cui è fornita. Infatti ti basterà selezionare i filmati da unire, scegliere lo stile e la musica tra quelli proposti e il gioco è fatto. In automatico l’app combinerà i filmati aggiungendo transizioni ed elementi grafici realizzando un video per Facebook o le storie di Instagram.

Quello che invece potrebbe non piacere a chi ha già delle basi di video editing è la scarsa possibilità di personalizzazione della versione free e il fatto che l’app imprima sul video il proprio logo.

Puoi anche utilizzare Magisto dal pc collegandoti al suo sito, ma se hai fatto le riprese da smartphone è più comodo rimanere nell’app.

MOJO

Vuoi creare video per storie Instagram accattivanti? Ti basterà fare un video o scattare foto col tuo smartphone e importarli su l’app Mojo. Questa applicazione iOS e Android è stata realizzata ad hoc per creare video da pubblicare nelle storie. È ricca di effetti e stili di testo differenti che ti permettono di personalizzare gratuitamente la tua storia prima di pubblicarla.

mojo

app mojo

Apri l’app, iscriviti e inizia subito a creare video per Instagram e Facebook Stories. Scegli lo stile che più si confà alla tua azienda, importa video e foto, modifica i testi e pubblica.

Guarda il mio tutorial per scoprire come funziona Mojo.

La migliore qualità di Mojo, app editing video, è quella di dare movimento a un’immagine statica. Infatti, grazie alle transizioni e agli stili disponibili, potrai creare un’animazione professionale anche di semplici foto di prodotti (qui trovi alcuni siti di immagini gratuite, se proprio non hai materiale).

INSHOT

Inshot è una delle migliori app video editing e per creare contenuti (post, stories, banner) per i social network. Puoi scegliere se realizzare video, foto o collage e importare i tuoi shot. Successivamente potrai modificare le dimensioni, in basso ci sono già dimensioni giuste per creare video professionali con lo smartphone.

inshot

app inshot

Attraverso l’app, in modo facile e veloce, riuscirai a realizzare video perfetti per i social network. Inshot in

fatti è dotata di tutte le funzioni necessarie per tagliare, montare e dividere il video, inoltre, per un effetto ancor più professionale, puoi modificare luminosità, contrasto e saturazione.

CRELLO

Crello è l’app perfetta per Android, iOS e disponibile anche per pc per creare design grafici e fare video per Facebook, Instagram e altri social. Se conosci e già usi Canva noterai parecchie somiglianze (se, invece, non sai cos’è Canva te lo spiego qui).

Crello

Crello

È possibile scegliere tra diversi modelli pre impostati, in modo da non avere problemi di dimensioni o di formato. Divertiti e sbizzarrisciti ad aggiungere video, foto e testi. In pochi click riuscirai a realizzare video per Facebook con lo smartphone, e contenuti per ogni piattaforma.

WAVE

Wave.video ti permette di creare video per Instagram o qualsiasi altra piattaforma social. Infatti quando crei il tuo video ti fornisce le dimensioni giuste per i relativi social, così da non dover impazzire per trovare la perfetta dimensione video per Facebook o il formato corretto. È tutto già fornito da Wave.video.

In questo caso, però, non si tratta di un’app per smartphone ma di un vero e proprio sito con tantissimi template già installati che puoi selezionare e modificare. In modo molto semplice puoi modificare i diversi elementi personalizzando i contenuti.

Wave.video

Questo ad esempio è un template video per una recensione di un hotel, posizionando il mouse sopra i vari elementi puoi spostarli, ridimensionarli o eliminarli. Hai il pieno controllo.

Anche questa soluzione offre una versione a gratuita o a pagamento, in base alle esigenze, ma quella gratuita, per provare e iniziare a creare i primi video, è sufficiente. L’unico limite alla versione gratuita è che non puoi scaricare i tuoi video, puoi solo condividerli.

 

Grazie alle diverse applicazioni è possibile realizzare in modo facile e veloce video da pubblicare nei tuoi social network aziendali e nel sito web. Ricorda, però: ogni piattaforma ha delle regole da seguire, non solo nelle dimensioni ma soprattutto nelle modalità di comunicazione e nelle tipologie di contenuti. Impara tutto ciò che c’è da sapere sui formati dei contenuti social: scarica subito la mia guida gratuita.

banner guida formati

Ti potrebbe piacere anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *